fbpx

Non sono stati affatto mesi facili per il noto conduttore televisivo, Piero Chiambretti. Il conduttore de CR4 -La Repubblica delle Donne, ha infatti dovuto affrontare il lungo decorso medico, dopo essere risultato positivo e ricoverato per il Coronavirus ,insieme alla madre che, purtroppo, proprio in questi mesi, è scomparsa.

Tante le voci in queste settimane sul suo futuro vacillante in televisione, ma Piero Chiambretti in persona torna ora a rassicurare tutti.

Chiambretti nega l’addio alla tv: “Raddoppio

Il titolo della stampa di oggi è inappropriato“, sbotta così, sui social, Piero Chiambretti dopo aver letto qualche riga, che sembrava annunciare il suo ritiro dalla scena televisiva.

L’amarezza di Chiambretti dopo il virus: ‘Non torno in tv, la mia vita è cambiata’“, recita il titolo della testata giornalista, che sembra però non collimare con quanto aggiunto dallo stesso Chiambretti, che ci tiene invece a puntualizzare il contrario. “Non lascio la tv, anzi raddoppio. Mi tengo anche il frigo“. Una risposta non poco ironica, quella di Chiambretti ,che sembra  smentire il suo velatamente preannunciato abbandono.

Chiambretti e la perdita della madre per il Coronavirus

Come dicevamo, per Chiambretti non sono stati affatto mesi facili, gli ultimi trascorsi: dapprima il ricovero in ospedale per il Covid-19 e poi la successiva morte della madre, proprio a causa del virus. “In pochi giorni, nello stesso reparto, ho perso mia mamma, ma anche con lei il personale medico è stato perfetto – ha raccontato il conduttore, in una lettera indirizzata a La Repubblica – hanno tentato di tutto per salvarla, dandomi un sostegno psicologico, nelle ore più difficili.

[…] La mattina successiva la morte di mia mamma, io miracolosamente ho cominciato a stare bene (grazie Felicita), tanto da essere dimesso, dopo una settimana e due tamponi negativi“.

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :