fbpx
Loading...

Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Egidio e Paris, i due gemelli di Frosinone spengono insieme 100 candeline

Un evento più unico che raro, il compleanno di Egidio e Paris Cellini, due gemelli, che festeggiano ben 100 anni. Le due torte devono essere davvero grandi, visto il considerevole numero di candeline che dovranno contenere.

Tutti sono pronti a celebrare i due fratelli, che hanno saputo, nel corso di una vita centenaria, riuscire a conquistare l’affetto e l’amicizia di tante persone. Sono proprio loro, amici e parenti che, per l’occasione, hanno organizzato ben due feste di compleanno: una a Frascati, con la famiglia e l’altra, che è un vero e proprio evento, allargato a ben 130 invitati.

Chi sono Egidio e Paris

Loading...

Egidio e Paris sono due gemelli nati tra le campagne di Morolo, in provincia di Frosinone. La famiglia, di origini modeste, li ha, sin da subito, abituati alla vita nei campi: i due fratelli, giovanissimi, lavoravano la terra, allevavano il bestiame. Poi venne la seconda guerra mondiale, e tanto Egidio quanto Paris, furono arruolati appena maggiorenni. Il primo fu fatto prigioniero in Russia, il secondo dall’esercito inglese.

Entrambi riuscirono a sopravvivere e tornare dal fronte. Da quel momento misero su famiglia: mentre Egidio diviene muratore, Paris viene assunto come guardia carceraria.

Loading...

Ora vivono tutti e due a Roma, circondati dall’affetto dei loro figli (3 ciascuno) e dei loro nipoti.

Un segreto di lunga vita

Guardando i gemelli Cellini non si può fare a meno di chiedersi: qual è il segreto del loro elisir di lunga vita? È Sandro a svelare tutto.

Mangiano di tutto ogni giorno, si interessano alle vicende della vita, sono intellettualmente vivaci. Mio padre scriveva poesie e dipingeva, è andato a caccia fino ai 90 anni d’età, usa bene anche il suo smartphone“.

Loading...

Preparativi per la festa

A raccontare della grande doppia festa di compleanno per questi due gemelli centenari sono il figlio di Paris, pasticciere (starebbe preparando anche una torta comune capace di ospitare 200 candeline) e la nipote Natascia. Il menù, ovviamente, rispecchierà i gusti dei due festeggiati, portando in tavola, portata dopo portata, i loro piatti del cuore, come la polenta con le aringhe, frittelle di baccalà, tagliatelle al sugo e tanto altro ancora.

Nonostante gli acciacchi dell’inesorabile tempo che scorre, oggi Egidio e Paris, con il viso bagnato dalle lacrime per il sopravvenuto ricordo di quei tempi lontani, si commuovono e sorridono ancora insieme!!” scrive Natascia in una lettera. “Un sorriso meraviglioso, pieno di tenerezza, che riscalda il cuore di figli, nipoti e bis-nipoti“.

Loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *