fbpx

Lazio, quasi 900 bloccati per 8 ore su un traghetto. Colpa della scarsa manutenzione della nave Grimaldi

Civitavecchia, quasi 900 passeggeri bloccati su un traghetto in porto: “Si è rotto il portellone”. Sbarco completato dopo più di 8 ore

“Siamo bloccati al porto di Civitavecchia dalle sei perché si è rotto il portellone del traghetto. Ci sentiamo prigionieri”.

A parlare è Alessandra, una passeggera che descrive la situazione in cui si trovano le quasi 900 persone a bordo del traghetto “Claudia” della Grimaldi Lines.

Una volta raggiunto il porto di destinazione, il portellone che doveva aprirsi per permettere ai passeggeri a piedi e ai 350 veicoli di scendere dalla nave, si è rotto, lasciando tutti intrappolati all’interno per ore. Sul posto sono arrivati carabinieri e polizia, vigili del fuoco, il 188 ed è stata poi chiamata una gru per risolvere il problema.

“Solo un semplice guasto”

Il portavoce della Grimaldi si è sbrigato a comunicare ai giornalisti che si è trattato di un “semplice guasto”, ma non sono della stessa idea i passeggeri che sono rimasti intrappolati e che hanno dichiarato che il mezzo era in pessime condizioni. Ruggine, interni della nave vecchi e sporchi.

Lo staff a bordo quasi tutto completamente straniero non riusciva nemmeno a parlare in italiano con le persone a bordo e quelli che parlavano italiano non erano sufficienti per poter dialogare con 900 persone.

Anno nero della Grimaldi

Il 2019 sarà un anno da dimenticare per Grimaldi, un anno piano di ombre e denunce spaventose: tre navi andate a fuoco in mare dove i morti non ci sono stati per pura fortuna, ma conseguenze gravi molte.

Droga, tonnellate di droga a bordo delle navi in transito per tutto il mondo: centinaia di milioni di euro che sono stati scoperti più volte durante il 2019 e che hanno fatto alzare il sopracciglio alle autorità di mezzo mondo. Perchè sempre sulle Grimaldi ci sono carichi ingenti di droga? E’ questa una delle domande che continuano a ripetersi gli investigatori.

E infine i danni alle navi e traghetti: vecchi, con scarsa manutenzione, sporchi e con staff straniero che non riesce a supportare correttamente la clientela. Cristian Vender che era a bordo della Grimaldi bloccata al porto ha dichiarato senza esitazioni “condizioni del traghetto pessime”.

This div height required for enabling the sticky sidebar
Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :