fbpx
Loading...

Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

La 12enne eroina di famiglia: ha salvato la nonna che stava soffocando

Dalla provincia di Como arriva una storia che poteva finire tragicamente, non fosse stato per il coraggio e la prontezza di una 12enne. La giovane ha infatti salvato la vita alla nonna, praticandole una manovra di disostruzione mentre stava soffocando.

Un boccone di riso andato di traverso

A raccontare la vicenda ci ha pensato il quotidiano La Provincia, ma il gesto della 12enne Marta è valso anche un’intervista sulle pagine del Corriere della Sera. Marta e la nonna vivono a Porlezza, in provincia di Como, un paesino che qualche anno fa era salito agli onori delle cronache per un’altra bambina, che si era rifiutata di disegnare la guerra.

Loading...

I bambini e i ragazzi, qui, sembrano avere una marcia in più. Marta infatti è stata provvidenziale nel salvare nonna Paola, che a 81 anni stava soffocando per via di un boccone di riso andato di traverso.
Le due hanno raccontato la vicenda: dopo la scuola, si trovavano a casa di nonna Paola per pranzo, quando qualcosa va storto. Marta, tuttavia, non ha ceduto alla paura.

La manovra di disostruzione

Ho capito subito che la nonna stava soffocando. Cercava di parlare ma la voce non usciva. È andata verso il bagno ma non riusciva più a camminare.Si è piegata a terra” è il racconto della 12enne Marta al Corriere della Sera.

Loading...

La conferma arriva dalla nonna: “Marta mi guardava, piangeva disperata, urlava e mi chiamava. Volevo parlarle, ma la mia voce era strozzata in gola“.
A quel punto Marta le si avvicina e le dà due colpi sulla schiena, precisamente dietro le scapole, per buttare fuori l’aria dai polmoni di modo che spinga fuori ciò che le ostruisce la laringe. “Ho ripreso a respirare e sono stata subito bene” afferma al Corriere nonna Paola, che non manca di ringraziare la nipote. “L’ho abbracciata e baciata, l’ho ringraziata e le ho ripetuto che era stata bravissima, che mi aveva salvato“.

Il merito è anche del padre soccorritore

Una volta messa in salvo la nonna, Marta ha chiamato la madre ma non è stato necessario allertare i soccorsi. Una vicenda che è finita bene grazie al coraggio e alla prontezza di una 12enne, che non ha mancato di far sapere da dove le sia arrivata questa preziosa conoscenza.
Sapevo che potevo aiutare la nonna e dovevo farlo – dice al Corriere – Papà è un soccorritore della Croce Azzurra, mi aveva spiegato e fatto provare le manovre di disostruzione. Il padre, Marco, sottolinea l’importanza della conoscenza di questa manovra che, nel caso della figlia 12enne e della nonna 81enne, si è rivelata veramente salvifica.

Loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *