fbpx
Loading...

Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Svapa ininterrottamente per due anni e rischia la morte: è finita in coma farmacologico

Ha riportato una grave indufficienza polmonare finendo anche in coma farmacologico a causa della dipendeza da svapo. La storia di una 18enne

La sua dipendenza da svapo le è quasi costata la vita. Si chiama Simah Herman la ragazza che ha deciso di raccontare sui social la sua terribile esperienza mostrando sui social quello che le è successo per aver svapato troppo. I medici le hanno infatti diagnosticato una insufficienza polmonare talmente grave da rendere necessario il coma farmacologico; lei, 18 anni soltanto, si è mostrata su Instagram in un’immagine nella quale appare intubata annunciando di voler iniziare una campagna contro la sigaretta elettronica. La notizia è stata resa nota dal Daily Mail nel quale si legge che Simah ha rivelato di aver svapato per almeno due anni tutti i giorni e a qualsiasi ora, ammettendo inoltre di aver sempre preferito lo svapatore alla sigaretta tradizionale per via del suo sapore particolare e personalizzabile.

La 18enne è stata salvata in extremis, il racconto sui social

Loading...

La giovane, che vive a New York, ha spiegato di aver iniziato ad avere problemi di nausea nel 2017. Ben presto la situazione è peggiorata: “Si sono trasformati in incapacità di mangiare, dormire e vivere normalmente. Due settimane fa ho iniziato ad avere difficoltà a respirare. Ci sono volute 48 ore – ha aggiunto – perché i miei polmoni collassassero, il che mi ha portato ad essere intubata. Tutto questo è a causa dello svapo”. Oggi la ragazza è fuori pericolo ed è intenzionata a mettersi in gioco per sensibilizzare le altre persone sui potenziali pericoli dello “svapo” che, pur essendo pubblicizzato come un’alternativa più sana al fumo può, a detta della 18enne, “essere fatale sia che si tratti di nicotina che di vaporizzazione”. Simah ha ammesso di essere stata fortunata perchè i dottori credevano che non sarebbe sopravvissuta e ha aggiunto: “Non è facile smettere, la nicotina è una sostanza chimica molto potente, ma più svapi, più è probabile che tu finisca come me. Agisci e non lasciare che ciò accada. Per favore, dì alla tua famiglia e ai tuoi amici i pericoli dello svapo perché nessuno si rende conto fino a quando non si trovano in una situazione così grave”.

Loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *