fbpx

Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Rapporti sessuali troppo rumorosi, coppia tedesca invitata a lasciare una nave da crociera

Brutta avventura per due fidanzati che erano partiti alla volta di una crociera con la compagnia di navigazione TUI. La coppia è stata lasciata a terra a causa di rapporti sessuali troppo rumorosi

Rapporti sessuali troppo rumorosi sulla nave da crociera? Attenzione perché la compagnia di navigazione potrebbe lasciarvi a terra, o almeno questo è quello che pare essere successo a due fidanzati tedeschi che avevano dato vita a delle performance un po’ troppo focose sotto le lenzuola. Ecco il resoconto della vicenda che ha fornito Dagospia.

Coppia cacciata da una nave da crociera per rapporti sessuali troppo rumorosi, i vicini di cabina spaventati a causa di una lite

Primo giorno di vacanza in nave da crociera per una donna e un uomo di nazionalità tedesca che hanno vissuto una brutta disavventura legata a motivi “sessuali”. Cos’è accaduto, esattamente? In viaggio verso i Caraibi con la compagnia di navigazione TUI, i due innamorati si sono lasciati andare a effusioni di natura sessuale molto spinte dimenticando, però, di chiudere la portafinestra esterna che consente di dare accesso al balconcino della cabina.

Dopo il rapporto sarebbe seguita una lite, non accompagnata da violenza fisica né da atti di violenza nei confronti dell’arredamento della naveRisultato? I vicini di stanza hanno sentito tutto e si sono spaventati, decidendo di allertate il personale del bordo e di informarlo di aver sentito delle urla provenire dalla cabina accanto. Questo episodio, verificatosi nel corso del primo giorno di navigazione, ha causato la cacciata dei due fidanzati dalla nave.

Coppia cacciata da una nave da crociera per rapporti sessuali troppo rumorosi, la difesa dei fidanzati

Chiarito quanto accaduto, il personale di bordo della nave da crociera ha preso una decisione che ha lasciato basita la coppia di fidanzati: i due, dopo aver regolarmente pagato la loro crociera come tutti gli altri ospiti, sono stati invitati a lasciare la nave e con modalità alquanto discutibili.

Lei, che si chiama Renate, ha riassunto così quanto accaduto: “Abbiamo fatto sesso ad alto volume e dopo abbiamo avuto una discussione. Non abbiamo rotto nulla, non c’era violenza. Era sesso consensuale. Io e mio marito Volker siamo stati fatti sbarcare all’una di notte su un’isola delle Barbados senza le nostre valigie. Da lì abbiamo trovato un aereo per Parigi e poi abbiamo preso un treno”.

Adesso la compagnia di navigazione sarà citata per danni e probabilmente dovrà rimborsare la coppia di tutte le spese sostenute per affrontare questo viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *