fbpx

Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Un’enorme macchia sottomarina fa pensare ad un mostro. Ma la realtà è un’altra

Alla fine quella “stranezza” non si è rivelato nulla di così inquietante, ma solo un enorme sacco di uova di calamaro.

Inizialmente si pensava che l’oggetto fantasma che giaceva nell’oceano fosse una nuova creatura. Dopo aver indagato a fondo, i subacquei hanno scoperto che si trattava un’enorme massa di uova di calamaro a 10 braccia, come riportato anche dal Daily Star Online.

Stando a quanto affermato dagli esperti del settore, circa 200.000 “piccoli” dell’animale marino stanno aspettando di uscire dalle uova.

“Il mistero è stato risolto – si legge nella nota diffusa dopo il ritrovamento e le successive analisi – Il capitano della REV Ocean Nils Baadnes e il “diver” Ronald Raasch hanno scoperto questa gigantesca palla di gel durante le immersioni a Orstafjord, Norvegia”.

Le macchie contengono di solito decine di migliaia di uova

“In realtà – spiegano – si tratta di una massa di uova di almeno 10 calamari”.

Molti utenti di YouTube, ed in particolare i complottisti, avevano immaginato di essere di fronte a qualcosa di anormale. Qualcuno aveva già pensato a uova di alieni.

Ad oggi non è chiaro il modo in cui i calamari arrivino a produrre queste gigantesche chiazze piene di muco. Le macchie di solito contengono decine di migliaia di uova e raramente vengono individuate dagli umani, proprio perché si trovano nell’oceano più profondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *