fbpx

Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Non vede i figli da 14 anni: l’appello di una mamma per ritrovarli

Ha lanciato un disperato appello sui social per ritrovare i figli, che non vedrebbe da 14 anni: il suo nome è Antonietta e ha deciso di farsi aiutare dal popolo del web per riuscire nell’impresa. Carolina e Carmine, questi i nomi dei suoi ragazzi, oggi hanno 19 e 17 anni e la loro mamma li cerca con tutte le su forze. Il suo messaggio è diventato virale e spera davvero di avere un riscontro.

loading...

L’appello di Antonietta sui social

Antonietta Adone è la mamma campana che ha lanciato un disperato appello sui social. L’obiettivo è ritrovare i suoi figli, Carolina e Carmine, nati rispettivamente il 12 agosto 2000 e il 21 ottobre 2002, che non vedrebbe da ben 14 anni.

A tanto risale la loro adozione, e la donna avrebbe deciso di uscire allo scoperto per raccontare loro una verità finora taciuta per motivi non meglio precisati.

Nel suo comunicato, rilanciato da tantissimi utenti al punto da diventare virale, si legge che i suoi bambini sarebbero stati accolti in una casa famiglia a Bagnoli poco dopo l’allontanamento dai genitori.

Il padre biologico, che la donna indica in tale Salvatore Borrelli, sarebbe ormai deceduto e lei si è fatta avanti per rivelare dettagli che reputa importanti.

Cerco disperatamente i miei figli“, scrive Antonietta, precisando che la femmina è nata a Roma e il maschio a Napoli. Tutti elementi che potrebbero rivelarsi preziosi per risalire ai ragazzi, che oggi hanno 19 e 17 anni.

Il messaggio alla figlia: “Non ti ho abbandonato”

Poi manda un messaggio preciso alla figlia: “Sono malata e vorrei parlarti per dirti la verità da quando ti hanno strappata da me e tuo padre (…). Io non ti ho abbandonato, non mi hanno lasciato parlare, difenderti, ho dovuto aspettare la tua maggiore età adesso finalmente posso cercarti spero che tu stia bene e che vorrei abbracciarti forte forte ho bisogno di parlarti devo dirti alcune cose che tu non sai“.

La donna si dice stanca di un’attesa durata oltre un decennio, e ora sarebbe disposta a raccontare la sua versione dei fatti. Al momento non sarebbe emerso alcun riscontro utile a realizzare il suo desiderio, ma il potere del web potrebbe correre in suo favore e consentire un riavvicinamento. I giovani potrebbero trovarsi nella provincia di Monza Brianza, dove Antonietta Adone colloca la loro adozione

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *