fbpx

Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Si finge una principessa e ruba 1,6 milioni di euro in gioielli

Una truffa ben studiata, quella messa in atto da una donna che a Parigi si è finta una principessa. È sospettata di aver rubato dei gioielli preziosi dal valore di 1,6 milioni di euro. La vicenda è accaduta mercoledì scorso, 31 luglio, in una gioielleria nel centro della capitale francese. La polizia adesso è sulle tracce della presunta ladra.

loading...

Il piano messo in atto dalla finta principessa

Mercoledì 31 luglio, attorno alle 21, una donna si è recata in una gioielleria di lusso nel centro di Parigi, in rue Saint-Honoré, vicino al Louvre. Fingendosi una principessa proveniente dagli Emirati Arabi Unitiha chiesto al gioiellerie di mostrarle diversi preziosi.

La vicenda è riportata dal canale televisivo francese LCI. La cliente, dopo averli visti, avrebbe così scelto alcuni gioielli e li avrebbe rimessi nella confezione. Secondo quanto riferito dal commerciante, la donna gli avrebbe chiesto di custodirli in cassaforte e di attendere fino al giorno dopo per il pagamento. Il travestimento doveva essere davvero ben riuscito se il gioiellerie si è totalmente fidato.

La scoperta del furto

Il giorno successivo, il commerciante di rue Saint-Honoré ha controllato se fosse arrivato il bonifico ma non vi era traccia dei soldi. A quel punto ha deciso di andare a controllare le scatole nelle quali dovevano essere riposti i gioielli scelti dalla finta principessa.

Ad attenderlo l’amara sorpresa: al posto dei preziosi vi erano dei cioccolatini. O almeno così sembrava al gioielliere incredulo che si è rivolto immediatamente alla polizia.

Le indagini

Sul luogo è giunta la Brigata di repressione del brigantaggio (Brigade de répression du banditisme – Brb), un corpo speciale della polizia francese. Gli agenti hanno ricostruito la vicenda: la donna, probabilmente, ha scambiato i gioielli quando ha finto di fare una telefonata al marito girandosi per non farsi notare dal commerciante. Avrebbe agito insieme a un presunto complice che era al suo fianco dentro il negozio.

Dopodiché avrebbe concordato con il gioielliere l’importo dei gioielli scelti, da pagare il giorno successivo tramite bonifico. Secondo quanto riportato da LCI, la polizia ha anche stabilito che non si tratta di cioccolatini bensì di dado vegetale. Il danno è significativo, è stato stimato che l’importo dei gioielli rubati è pari a 1.622.800 euro. Alla Brigata parigina è stata affidata l’inchiesta e gli agenti sono sulle tracce della presunta ladra principessa.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *