fbpx

Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Saldi estivi 2019: quando iniziano e quando finiscono

Quando iniziano i saldi estivi?“, questa è una domanda che si sente spesso nelle conversazioni tra amici e colleghi in questo periodo dell’anno e, ovviamente, si attende con ansia che vengano diffuse le date in cui ci si potrà scatenare con lo shopping. Quest’anno la data d’inizio è stata fissata al 6 luglio, ma così come esistono eccezioni per ogni regola, anche in questo caso non tutte le Regioni si sono adeguate a questa data.

Quando iniziano i saldi a Torino, Milano, Roma, Napoli e Palermo

In tutta Italia, i saldi inizieranno il 6 luglio, non fanno eccezione le grandi città come Roma, Milano, Torino, Firenze, Genova. In Campania, arriveranno prima del previsto, già dal 29 giugno ci si potrà scatenare con lo shopping. La decisione è arrivata per dare maggiore impulso alle vendite con l’arrivo dei partecipanti alle Universiade, ovvero le Olimpiadi degli universitari, che saranno ospitate da Napoli e da altre città campane dal 3 al 14 luglio.

Un caso a parte è quello del Trentino-Alto Adige: la provincia di Trento non ha infatti vincoli di date per l’apertura e la chiusura dei saldi, mentre nella provincia autonoma di Bolzano gli sconti saranno in alcune località dal 5 luglio al 17 agosto, mentre in altre dal 10 agosto al 21 settembre. Anche la Siciliaingrossa le fila di chi inizia prima con le svendite, dando il via allo shopping a prezzi scontati già l’1 luglio. Il 2 luglio inizieranno invece i saldi in Basilicata. In tutte le altre regioni la data di inizio resta il 6 luglio: dal Molise alla Valle d’Aosta, dall’Emilia-Romagna al Veneto, dalla Liguria alla Sardegna, dalla Calabria alla Puglia.

Quando finiscono i saldi

Su quando finiscono i saldi c’è meno uniformità. Infatti, in Piemonte sarà possibile fare acquisti usufruendo dei saldi in totale per 8 settimane ma non è stata fissata una data di conclusione, perché è stata data la possibilità agli esercizi commerciali di decidere di esporre prodotti in saldo in modo non continuativo dal 6 luglio in poi. Il 3 settembre è la data in cui si chiuderanno le svendite estive in diverse regioni: Abruzzo, Emilia-Romagna, Molise, Lombardia, Campania, Valle d’Aosta, Sardegna, Umbria e Toscana.

Non sarà poi più possibile acquistare prodotti in saldo in Calabria e nelle Marche a partire dall’1 settembre. Anche la Basilicata chiuderà i saldi leggermente in anticipo, il 2 settembre. La chiusura dei saldi è anticipata anche in Veneto, dove finiranno il 31 agosto. Ma le regioni che chiuderanno prima di tutte le altre la stagione dei saldi sono il Lazio, in cui non sarà più possibile approfittare di prodotti scontati dal 17 agosto, e la Liguria che chiuderà il periodo di svendite il 19 agosto. Le “ultime” in ordine di chiusura saranno il Friuli Venezia Giulia, in cui i saldi finiranno il 30 settembrela Puglia e la Sicilia, in cui i saldi finiranno invece il 15 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *