fbpx

Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Roma, conto da 80 euro per due hamburger con cappuccino: è polemica

Quando viene presentato il conto, spesso si ha a che fare con brutte sorprese. È quanto accaduto a due turisti stranieri in visita a Roma, che dopo una pausa pranzo si sono ritrovati con l’amaro in bocca. Il prezzo totale del loro pasto frugale ha infatti superato gli 80 euro. I turisti, sbalorditi dallo scontrino del bar, hanno condiviso la foto sui social, scatenando le più differenti reazioni.

loading...

Un conto salatissimo in zona San Pietro

Due turisti stranieri si sono concessi una pausa pranzo per ricaricare le energie e proseguire la visita nella città eterna. La loro scelta è ricaduta su un locale in zona San Pietro. Il pasto, però, non è terminato piacevolmente. Come riporta Dagospia, i due si sono infatti ritrovati con un conto esorbitante da pagare: ben 81,60 euro per due hamburger e due cappuccini. Calcolatrice alla mano, il totale risulta incredibilmente giusto: un solo hamburger in quel locale costa la “modica” cifra di 25 euro, mentre un cappuccino doppio si aggira sugli 8 euro. A ciò si aggiunge la maggiorazione del 10% per il servizio al tavolo. Del tutto meravigliati dallo scontrino che gli è stato presentato, i due turisti hanno deciso di condividerlo sul web per denunciare i prezzi folli del bar romano.

scontrino che mostra totale di 81,60 euro
Lo scontrino presentato alla coppia di turisti. Fonte: Facebook

Le variegate reazioni degli utenti

Da un lato, la foto dello scontrino ha suscitato grande sdegno negli utenti che si sono imbattuti in essa. Effettivamente, il conto stellare mette in cattiva luce la capitale italiana e intacca il turismo, anche quello gastronomico, che ormai costituisce un settore fondamentale per Roma. Da un altro lato, però, alcuni utenti di Facebook e Twitter hanno ironizzato l’accaduto con commenti del tipo: “Li hanno puniti per aver preso il cappuccino con gli hamburger” oppure ancora: “Io avrei alzato il prezzo… con gli hamburger ti bevi il cappuccino?”. Senza dubbio, anche se l’accostamento può essere giudicato discutibile dai palati italiani, nessuno si azzarderebbe a entrare in quel locale per pagare una cifra così elevata. Tanto vale andare in un ristorante stellato, con un conto altrettanto da capogiro, ma almeno con piatti gourmet da gustare.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *