fbpx

Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Con l’ora legale l’estate si avvicina: come mantenere le gambe leggere (con il rimedio naturale che sta spopolando in Italia)

Con l’ora legale l’estate si avvicina: come mantenere le gambe leggere (con il rimedio naturale che sta spopolando in Italia)

L’arrivo dell’ora legale apre il conto alla rovescia verso l’estate. E con i primi caldi il nostro fisico cambia ritmo e la circolazione sanguigna rallenta provocando fastidiosi gonfiori alle caviglie e formicolio. Flavonoidi, rusco, ippocastano e vitamina C sono potenti alleati. Quando arriva il caldo estivo puntuali come ogni anno arrivano i problemi di circolazione e gonfiore alle gambe. Seduti o in piedi la postura è importante per ridurre i fastidi come senso di pesantezza, gonfiore delle caviglie, formicolio. Si tratta di disturbi che solo raramente sono sintomi di malattia e possono essere ben controllati con rimedi naturali e solitamente scompaiono alla fine dell’estate. In Italia è arrivato un prodotto a dir poco miracoloso che sta spopolando e che ne parleremo in questo articolo.

loading...

Quali sono le cause delle gambe pesanti?

Il sintomo può presentarsi di frequente durante la gravidanza, se la giornata è calda o umida oppure dopo l’assunzione di alcol. Quando la temperatura aumenta, in particolare, subisce un’accelerazione anche la stasi venosa, ovvero il ristagno del sangue nelle vene, che normalmente risale dai piedi risale verso il cuore per poi refluire verso il basso. Il calore ha l’effetto di richiamare il sangue nei capillari della cute, aumenta così il sovraccarico venoso e rallenta la circolazione sanguigna, provocando il senso di pesantezza.

Quali sono le regole da seguire per diminuire i disturbi circolatori in estate?

La prevenzione come, per esempio, evitare il sovrappeso e muoversi di più, aiuta ad evitare disturbi circolatori. Ecco alcune semplici regole da seguire secondo Humanitas Salute:

  • Evitare di indossare abiti molto stretti, che possono ostacolare il normale ritorno venoso del sangue verso il cuore, oppure scarpe scomode o con tacchi troppo alti, che possono impedire il buon funzionamento del piede.
  • Evitare il fumo che compromette l’elasticità delle vene.
  • Muoversi è un elemento chiave e camminare è un toccasana. E anche se si è seduti alla scrivania in ufficio, per riattivare la circolazione muovendo i piedi in maniera circolare, alzarsi e passeggiare almeno ogni ora, non accavallare le gambe.
  • Immergere le gambe in acqua fredda è un buon modo per riattivare la circolazione
  • Dormire con le gambe sollevate, in posizione più in alto rispetto alla testa, può ridurre i gonfiori, poiché favorisce il ritorno venoso.

Quali sono gli alleati naturali delle gambe?

Per dare sollievo immediato e alleviare il senso di pesantezza delle gambe quando la temperatura sale, dietro consiglio del farmacista, si possono assumere sostanze flebotoniche naturali che tonificano i vasi e i capillari e stimolano la circolazione. Gli alleati naturali delle gambe sono sicuramente i bioflavonoidi (diosmina, rutina, esperidina) e piante come il rusco, comunemente chiamato pungitopo, ippocastano, mirtillo per rivitalizzare il microcircolo, ridurre la vasodilatazione, ristagni di liquidi e cellulite; e la vitamina C che è importante per la normale formazione del collagene che aiuta il funzionamento dei vasi sanguigni.

Il rimedio che sta spopolando in Italia (e le farmacie prendono le scorte…!)

Molti di voi lo hanno già sentito, si chiama AQUILEA Gambe Leggere è un integratore alimentare che è diventato in poco tempo il preferito da milioni di italiani. Costa poco ed è super efficace. Si presenta in forme di compresse ed è acquistabile in farmacia. Il problema, come ci dicono i vari farmacisti, è che negli ultimi tempi c’è stato un vero e proprio assalto al prodotto. Niente paura, le farmacie di tutta Italia hanno iniziato a prendere le scorte !

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *