Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Arti amputati per truffare le assicurazioni

Una storia agghiacciante che arriva da Palermo e che ha portato all’arresto di 42 persone. Persone poverissime, a volte indigenti, ricevevano soldi per farsi amputare gli arti con dischi di ghisa o blocchi di cemento. Un uomo ha perso la vita.

loading...

Maxi operazione a Palermo

Questa mattina all’alba è cominciata l’operazione Tantalo 2 in corso nelle città di Palermo e di Trapani. In tutto sono 42 le persone fermate: 34 dalla Squadra mobile e 8 dalla Guardia di finanza. I fermati sono accusati, a vario titolo, di lesioni gravi, usura, estorsione, peculato, truffe assicurative e autoriciclaggio. Le persone fermate offrivano 300 euro per fratturare una gamba e 400 per fratturare un braccio. Tra le persone fermate c’è un avvocato, che curava la parte legale di molti dei falsi sinistri, e periti assicurativi.

C’è anche una vittima

Hadry Yakoub era stato trovato senza vita su una strada alla periferia di Palermo. All’uomo sarebbero state somministrate delle dosi di Crack per evitare che si potesse sottrarre a quanto stava per accadere. All’inizio si era decretato che la morte era avvenuta per incidente stradale, ma anche nel suo caso erano ferite inscenate per truffare le assicurazioni.

La vicenda era stata scoperta la scorsa estate quando a finire in manette erano state 3 persone.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *