Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

La storia di 6 persone straordinarie, che sono diventate famose solo grazie alla loro disabilità

La storia di 6 persone straordinarie, che sono diventate famose solo grazie alla loro disabilità

loading...

In passato, le persone che presentavano delle disabilità, non avevano vita facile.. Esclusi dalla società, di solito trovavano lavoro nel circo, il che permetteva loro di sopravvivere, e la solitudine non diventava così meno pesante.

Il mondo è pieno di persone straordinarie. Oggi, cercheremo di farvi conoscere la storia di alcune di loro.

Petrus Gonsalvus

Tutti conoscono la favola “La bella e la bestia”, ma pochi sanno che in effetti ha preso spunto da una storia vera. Tutto iniziò nel 1537 a Tenerife, quando nacque Petrus Gonsalvus. Nel corso del tempo,Man mano che cresceva, tutto il corpo del ragazzo iniziò a riempirsi di folti peli.

I genitori erano convinti che il loro bambino soffrisse di malattie demoniache e quando Gonsalvus ebbe 10 anni, fu venduto ai pirati francesi. I pirati lo chiamarono ” Uomo della Foresta” e lo presentarono al Re di Francia. Enrico II, da prima fu impressionato dal suo aspetto, ma poi scoprì che il ragazzo era dotato di una intelligenza fuori dal comune. Ben presto decise quindi di farlo seguire da maestri e istruttori.

Ma non è tutto. Il re gli trovò anche moglie, ed organizzò un matrimonio con Caterina dei Medici, Gonsalvus, ebbe  6 figli, di cui 4 ereditarono la malattia del padre.

Pasqual Pinon

Conosciuto anche come “messicano a due teste”, Pinon nacque nel 1889. Inizialmente, lavorava come ferroviere in Texas. Purtroppo dovette lasciare il suo lavoro. Era affetto da un tumore gigante  e le persone erano terrorizzate dal suo aspetto. Fu così che fu assunto dal direttore del circo Sells-Floto. Per  creare un effetto straordinario, il direttore del circo, fece creare  una maschera che avesse le sembianze di un volto e la fece posizionare sul tumore. 

Con i soldi guadagnati nel circo, Pinon riuscì a pagarsi l’intervento di rimozione della massa tumorale. Dopo l’operazione,  ritornò in Texas, dove morì nel 1929.

Stefan Bibrowski

Bibrowski, nacque nel 1890 a Bielsko e divenne famoso per l’eccessiva peluria che lo caratterizzava.

Il viso di Bibrowski era così ricoperto di peli, che gli fu dato il soprannome di Man of Lion’s Face. In realtà, l’ uomo soffriva di ipertricosi e quando aveva quattro anni fu venduto a un imprenditore tedesco.

Negli anni successivi, Bibrowski viaggiò negli Stati Uniti con il circo Barnum & Bailey. Parlava correntemente cinque lingue straniere e, nonostante i suoi capelli, si presentava sempre in modo impeccabile con abiti eleganti

Myrtle Corbin

Myrtle nacque nel 1868 negli Stati Uniti. La sua  nascita provocò molto scompiglio nella famiglia. La bimba aveva quattro gambe. Le persone chiedevano di vedere questa bimba con quattro gambe, ed  il padre pensò bene di fare pagare un obolo per la vista.

Quando Myrtle compì 13 anni, fece il suo debutto come la “Ragazza dalle quattro zampe” in un circo. Divenne ben presto popolare e molto ricca, All’età di 19 anni sposò James Clinton Bicknell, che la portò ad abbandonare la vita da circo.

Le due gambe in più non appartenevano in effetti a Myrtle. Infatti  si scoprì  nel momento del parto che la ragazza aveva anche due pelvi. Si capì allora che le seconde pelvi e le due gambe  appartenevano ad una gemella parassita.

Martin e Anna Bates

Quando sei alta 2 metri e 25 centimetri, trovare un marito è piuttosto difficile. Tuttavia, Anna, che nacque  Canada nel 1846, trovò l’uomo perfetto. Nonostante l’eccessiva statura, era considerata  una donna molto bella e attraente

Già all’età di 15 anni, Anna era alta quasi 2 metri, pesava 220 chilogrammi e aveva piedi veramente giganteschi. All’età di 25 anni, incontrò Martin, che si esibiva in un circo, che era alto quanto lei.  Martin aveva nove anni di meno, ma questo non fu un ostacolo, al loro amore.

“Questa coppia di giganti”, tuttavia, ebbe fama in tutto il mondo, non per la loro altezza, ma  per la loro creatività e per il loro  talento musicale. Anna e Martin, ebbero due figli, ma sfortunatamente entrambi morirono molto piccoli.

Minnie Woolsey

Minnie nacque nel 1880 in Georgia e poco si sa circa la sua infanzia. La ragazza che fu messa  inun ospedale psichiatrico già in tenera età, fu notate da un agente di un circo che dietro ricompensa la fece uscire,   All’inizio si chiamava Minnie Ha Ha, ma il suo aspetto ricordava quello di un uccello, per cui tutti iniziarono a chiamarla  la “ragazza uccello”

Minnie soffriva di una malattia rara chiamata sindrome di Seckel . Il difetto congenito era la causa dell’aspetto insolito della ragazza. Inoltre, Minnie , forse anche a causa del lungo soggiorno in manicomio, era una disabile mentale. Inoltre era  sdentata e cieca.

di vera santoro

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *