Notizie Libere 24

Le notizie piu interessanti del momento

Si innamora di una ragazza online, lei gli ruba migliaia di euro

E’ successo tutto online, il cuoco scozzese le ha creduto e ha speso per la ragazza migliaia di euro per incontrarla. Ma non tutto è andato nel modo giusto

loading...

E’ successo tutto online: un cuoco scozzese ha creduto alle finte avances di una donna e ha speso per la ragazza ucraina migliaia di euro per incontrarla. Ma non tutto è andato nel verso giusto.

Colin Orr, chef 40enne scozzese di Edimburg e, padre di un bambino,  è caduto nella trappola di Olga. Si può dire che non tutte le persone conosciute online sono davvero sincere. Una di questa è proprio la ragazza ucraina conosciuta su un sito internet, Olga Marchenko, ha truffato Colin.

La coppia si era conosciuta circa un mese fa su un sito di incontri online; è proprio nel corso di questo mese che la ragazza ha detto di amarlo.

Il 40enne: “Ci scrivevamo davvero ogni giorno

La storia che Olga aveva raccontato aveva catturato l’attenzione di Colin. Tanto da farlo innamorare e spendere soldi per farla trasferire a Edimburgo e pianificare di andare via insieme.

Parlando in un’intervista al MailOnline lo scozzese ha raccontato:”Mi ha detto che era una vedova e che suo marito era morto nei combattimenti in prima linea nella guerra del Donbass” spiega Colin. “Così ho pensato di aiutarla, mi sembrava davvero sincera. Con lei ho scambiato migliaia di messaggi, mi mandava foto, ci sentivamo per telefono“.

L’uomo ha speso in tutto 1600 sterline per il volo dall’Ucraina a Londra e poi il volo da Londra a Edimburgo. Inoltre nei giorni passati, pensando di fare del bene per la figlia di Olga, ha speso altre centinaia di sterline per aiutare la ragazza e la bambina che vivevano a Lugansk, Ucraina.

L’umiliazione della verità

Quando hanno deciso di incontrarsi il primo luglio all’aeroporto di Edimburgo la ragazza ucraina non si è presentata. Non vedendola arrivare, l’uomo ha denunciato la scomparsa della ragazza e, presentando i documenti del passaporto di Olga (chiesti dall’uomo per prenotare i biglietti del volo), gli agenti hanno confermato l’identità della ragazza che abita al di fuori del Regno Unito.

È solo alla fine che Colin ha realizzato di essere stato truffato. Sempre nell’intervista Colin ha detto:”Ancora mi chiedo perché l’ha fatto. Sapeva che ero un semplice lavoratore. Ho anche un figlio. Avevamo fatto dei progetti, si parlava di matrimonio. Potrei essere anche stato ingenuo, ma mi sembrava una relazione reale..“.

FONTE

The Social Post
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *